A.N.P.I. ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI D’ITALIA
Comitato Circondariale Di Cattolica e Valconca
Via XXIV  Maggio – 47841 Cattolica (RN)
Tel. 339/3283261
email: taras@adriatic.net

PREMIO “MARIO CASTELVETRO”
2009 – 2ª Edizione

L’A.N.P.I. di Cattolica e Valconca – con l’adesione del Presidente della Repubblica Italiana – promuove per il secondo anno consecutivo il Premio Arti Espressive intitolato a “Mario Castelvetro” rivolto ai bambini/e delle classi quinte delle scuole elementari ed ai ragazzi/e  delle classi prime, seconde e terze medie delle scuole secondarie.

La partecipazione al Premio prevede la produzione di un’ opera letteraria, grafica o multimediale in bianco e nero o a colori. Le tecniche da utilizzare sono libere.

Le motivazioni  del premio vanno ricercate nei principi ispiratori del tema, riportati nell’allegato [v. in fondo].

Il tema sarà variato ogni anno su concorde indicazione del Comitato Direttivo A.N.P.I. e su suggerimento delle scuole di riferimento.

La partecipazione al concorso può essere:
– di gruppo (cioè più classi insieme);
– a titolo individuale (una sola classe);
– di un solo ragazzo in rappresentanza della classe di appartenenza.

Tutti i lavori pervenuti e ammessi saranno esposti presso l’ingresso del Municipio a partire dal 25 aprile 2009.

Ogni elaborato dovrà essere accompagnato da:
– una nota esplicativa in merito al senso del lavoro svolto, al suo significato ed al messaggio che si è voluto dare;
– spiegazione della tecnica impiegata;
– numero di ore necessarie per il compimento;
– nome o nomi degli autori, classe e scuola di appartenenza [incluso l’insegnante].

SEZIONI DEL CONCORSO

  1. OPERE GRAFICHE
  2. OPERE LETTERARIE
  3. OPERE MULTIMEDIALI/MUSICALI

1. OPERE GRAFICHE (Disegni, incisioni, litografie, ecc.)
Le opere grafiche potranno essere prodotte con qualsiasi tecnica.
Ogni formato è libero (per i disegni il formato max è di 50×75 cm.).

2. OPERE LETTERARIE (testo, prosa, poesia, reportage, ecc.)
Le opere letterarie potranno essere prodotte in lingua italiana o in dialetto.
Il testo dovrà essere presentato su di un foglio di cartoncino con misura max. 50×75 cm. (per facilitare l’esposizione).

3. OPERE MULTIMEDIALI/MUSICALI (elaborati 3D, fotografie, audiovisivi, cortometraggi, diapositive, opere musicali, ecc.)
Le opere multimediali devono essere inediti sul tema.
Per cortometraggio si intende un “film breve”, in cui sia contenuto il soggetto e la sceneggiatura dello stesso, per una durata massima di 20 minuti: sono quindi escluse le riprese video non aventi queste caratteristiche.
Le opere potranno essere girate in qualsiasi formato video, ma dovranno pervenire tutte necessariamente in formato DVD.
COLONNA SONORA
Le colonne sonore, così come eventuali inserti multimediali, potranno essere anche non originali.
L’insegnante referente dovrà sottoscrivere una apposita ‘liberatoria’ che esenta l’organizzazione del concorso dal pagamento dei diritti d’autore del video realizzato.
Per ogni cortometraggio dovranno anche essere specificati: titolo, album, artista e casa discografica dei brani musicali che accompagnano il video.

RELAZIONE
Ogni elaborato dovrà essere accompagnato da un testo contenente:
– una nota esplicativa in merito al senso del lavoro svolto, al suo significato ed al messaggio che si è voluto dare;
– spiegazione della tecnica impiegata;
– numero di ore necessarie per il compimento;
– nome o nomi degli autori, classe e scuola di appartenenza [incluso l’insegnante].

ETICHETTE
Sulla parte posteriore dell’opera dovrà essere apposta una etichetta con i seguenti riferimenti: nome e cognome, oppure scuola e plesso, con relativo indirizzo e recapiti telefonici, indirizzo di posta elettronica, classe, insegnante di riferimento, titolo dell’opera.
Sulla parte anteriore di ogni opera andrà indicato in piccolo il titolo e la scuola (classe), o partecipante, che ha prodotto il lavoro.
[Nel caso di opere multimediali] Ogni opera dovrà essere accompagnata da un’etichetta sul DVD, con i seguenti riferimenti: nome e cognome, oppure scuola e plesso con relativo indirizzo e recapiti telefonici, indirizzo di posta elettronica, classe, insegnante di riferimento, titolo dell’opera.

NUMERO LAVORI
Ogni partecipante potrà inviare al massimo un opera.

PARTECIPANTI INDIVIDUALI IN RAPPRESENTANZA DI UNA CLASSE
Potranno partecipare ad una delle sezioni OPERE GRAFICHE, LETTERARIE o MULTIMEDIALI con le stesse modalità ed i lavori saranno selezionati assieme alle altre opere.

DATA SCADENZA BANDO
Tutte le opere delle sezioni in concorso dovranno essere inviati o consegnati entro e non oltre  il 18 aprile 2009 al Comitato Direttivo A.N.P.I, c/o Elisabetta Raschi (Presidente ANPI), Via Grazia Deledda 12, 47841 Cattolica, oppure saranno ritirati personalmente da un componente del Comitato Direttivo ANPI direttamente presso la Segreteria della scuola.

FORMATO DEI LAVORI
I lavori devono essere inviati in originale.
E’ gradito l’invio di una copia dei lavori prodotti in formato digitale, su CD-ROM.

ISCRIZIONE ON-LINE
Le scuole, o partecipanti individuali, potranno iscriversi fin da subito inviando l’iscrizione (nome e cognome, scuola e plesso, con relativo indirizzo e recapiti telefonici, indirizzo di posta elettronica, classe, insegnante di riferimento, titolo dell’opera) tramite internet al seguente indirizzo di posta: taras@adriatic.net
L’iscrizione implica automaticamente l’accettazione delle norme indicate nel bando di concorso.

PRESELEZIONE
I lavori saranno sottoposti ad una preselezione. La lista dei lavori ammessi sarà tempestivamente comunicata a mezzo telefono alle scuole di appartenenza.

GIURIA
Le opere saranno esaminate da una giuria composta da esperti del settore e dagli organizzatori del concorso.
I nomi della giuria saranno resi noti il giorno successivo al giorno di scadenza di presentazione delle opere.
Le decisioni della giuria saranno inappellabili; la stessa motiverà mediante verbale scritto le ragioni della premiazione dell’opera prescelta.

PREMI
I tre migliori elaborati vinceranno:
1° PREMIO: la medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica ed un buono pari ad € 150,00 per l’acquisto di materiale didattico;
2° PREMIO: un buono di 100 € per l’acquisto di materiale didattico;
3° PREMIO: un buono da 50 € per l’acquisto di materiale didattico.
I premi finali andranno alla classe di appartenenza dello o degli studenti vincitori.
Ad ogni classe sarà donata una copia della Costituzione della Repubblica Italiana mentre ad ogni ragazzo sarà donata la Carta europea dei Diritti.

PUBBLICAZIONE DEI LAVORI
I lavori vincitori saranno pubblicati sul sito internet dell’A.N.P.I.

PREMIAZIONE
La premiazione e la visione delle opere avverrà dalle ore 9:00 alle ore 12:00 di giovedì 23 Aprile 2009 a Cattolica presso il Teatro della Regina, alla presenza dei Sindaci dei comuni partecipanti, della Giuria del Premio, del Direttivo A.N.P.I. e di tutta la cittadinanza che voglia partecipare.
Le scuole partecipanti che vorranno assistere alla premiazione dovranno organizzarsi con mezzi propri per l’andata ed il ritorno.

AVVERTENZA
Le opere pervenute non saranno restituite e l’organizzazione del concorso è sollevata da ogni responsabilità sul diritto d’autore, per eventuali furti, danneggiamenti o smarrimenti delle opere.
Le opere pervenute rimarranno di proprietà del Comitato Direttivo A.N.PI. sistemate presso al sede di Cattolica, con diritto di utilizzo e riproduzione, anche a fini di divulgazione del concorso-premio, a livello provinciale-regionale –nazionale.

INFORMAZIONI:

A.N.P.I.
Sede: Via XXIV Maggio, 47841 Cattolica RN
Tel.: 339-3283261
e-mail: taras@adriatic.net
Organizzazione: Comitato Direttivo ANPI Cattolica e Valconca.


Allegato:



Il tema della  2ª Edizione del PREMIO DI ARTI ESPRESSIVE “MARIO CASTELVETRO” è il seguente:

Lo studente rileggendo l’articolo 21 della Carta Europea dei Diritti (7 dicembre 2000) e l’articolo 3 della Carta Costituzionale Italiana (1 gennaio 1948) rifletta sui principi ispiratori delle due Carte ed esprima attraverso quali strumenti una società solidale debba garantire a ciascuno di vivere con dignità la propria vita.

CARTA EUROPEA DEI DIRITTI
Articolo 21. Non discriminazione

“È vietata qualsiasi forma di discriminazione fondata, in particolare, sul sesso, la razza, il colore della pelle o l’origine etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la lingua, la religione o le convinzioni personali, le opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, l’appartenenza ad una minoranza nazionale, il patrimonio, la nascita, gli handicap, l’età o le tendenze sessuali.”

COSTITUZIONE ITALIANA
Articolo 3

“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.”

Alla ricerca di una sintesi artistica, i partecipanti potranno sviluppare la loro creatività e diventare protagonisti di un ideale movimento culturale ed artistico per la pace e l’armonia.

Annunci